L’arte firmata Gravity

effe erre congressi - blog - parole e colori
Parole e Colori
9 Gennaio 2012
Molise e Campania. Congressualmente Vicine
7 Marzo 2012

L’arte firmata Gravity

Abbiamo deciso di parlare e di raccontare una giovane artista campana:

Raffaella Gravante alias Gravity.

La incontriamo tre le sue opere , nel suo mondo fatto di colori, di immagini.

Un’ Artista eclettica spinta da una forte sensibilità verso il mondo che la circonda si appassiona alla fotografia sin da piccola .

La foto diviene per lei un puro strumento, punto di partenza per stravolgere quello che l’occhio cattura e i pixeldisegnano.

Il colore, caratteristica essenziale delle sue elaborazioni digitali, è la chiave di tutto. Un mondo a colori per stravolgere la realtà che spesso non coincide con i suoi occhi e i suoi valori.

Cosi Gravity si racconta:

«Quando osservo, curiosa del mondo e di ciò che mi circonda, spesso quello che attira la mia attenzione non mi piace e così, come facevo da bambina, chiudo gli occhi e immagino come potrebbe essere. Cosi scatto  ed elaboro le mie foto, il mondo nella mia versione purificata».

Nelle sue parole c’è la vivacità, l’entusiasmo di chi ancora osserva il mondo con gli occhi di una bambina ma capace di condurre, attraverso i suoi eccentrici lavori, a profonde riflessioni sull’attuale società.

Gravity esporrà all’ ART EXPO VENEZIA dal 13 al 20 aprile uno dei  suoi  scatti concettuali  che conducono a riflessioni intime  e profonde. Opere che filtrano concetti, idee e a volta denunce.

Dal 17 al 30 Marzo 2012, Gravity  esporrà le sue opere presso la Sala Carlo V del Museo Civico del Maschio Angioino di Napoli per la  manifestazione di Arti Visive dal titolo: PIU’ FALSO DEL VERO.

E’ impegnata inoltre in un contest internazionale : il Premio Combat.

Da qui è possibile guardare e votare le sue opere:

http://www.premiocombat.it/gravity-11353

Per saperne di più:

www.gravitycolors.it

Click “ Mi Piace” on Facebook Fan Page

Giovanni Salzano

The Art signed Gravity

We decided to talk you about a young Italian artist:

 Raffaella Gravante alias Gravity.

We met her between her works, in her world of images and colors.

An eclectic artist driven by a strong sensitivity to the world and a strong passion for photography that she carry on since her childhood.

The photography becomes for her a mere instrument, a starting point for distorting what the eye catching and pixels draws.

The color, essential characteristic of its digital processing, is the key of her work. A colorful world to distort the reality that often does not coincide with her eyes and her life value.

So Gravity is told:

“When I curious watch the world and what surrounds me, the things that often attracts my attention are not beautiful as I think it could be and so, as like I was a child, I close my eyes and I imagine how all this things could be, then I click and start elaborating my photos. In my work I have the imagine of the world in my purified version “.

In her words there is the liveliness and the enthusiasm of those who still sees the world through the eyes of a child but able to lead, through her eccentric works, to profound reflections on modern society.

Gravity will exhibit one of her conceptual shots that lead to intimate and profound reflections at ART EXPO VENICE on 13th to 20th of April. Her Works filter concepts, ideas and sometimes complaints.

From 17th to 30th of March 2012, Gravity will exhibit her works at the Sala Carlo V of the Museo Civico del Maschio Angioino di Napoli for the manifestation of Visual Arts entitled: “PIU’ FALSO DEL VERO”

She is also engaged in an international contest: Il Premio Combat

Here you can watch and vote his works:

http://www.premiocombat.it/gravity-11353

More news:

www.gravitycolors.it

Click “ Like ” on Facebook Fan Page

Giovanni Salzano

Traduzione a cura di Hilary Di Leva